Notizie e Recensioni

Altomonte Cittaslow, la prima cittą promossa in Calabria

09/07/2009

 

 

Mendrisio (CH) 26-27-28 giugno 2009
Si è svolta la seconda Assemblea Internazionale dell'Associazione Cittaslow, ospitata a Mendrisio, presso la prestigiosa Accademia di Architettura.

In un contesto di massima efficienza, caratteristica dei paesi svizzeri, i lavori sono stati avviati, dopo i saluti di rito, con una nutrita rassegna di promozione e presentazione delle varie città aderenti, presentate dai relativi sindaci o loro delegati.
A conclusione della carrellata è stato dedicato un particolare momento alla attribuzione dell’ambito titolo di Cittaslow ad Altomonte.
La Commissione di valutazione ha tenuto conto della salvaguardia del territorio operata negli anni, dalla amministrazione Coppola, per garantire la cura e la valorizzazione dello splendido Borgo Antico, la qualità delle manifestazioni organizzate, il sapiente utilizzo delle risorse rurali del territorio.
Molto apprezzato il modello di ampia ospitalità operata nel centro storico con il diffondersi delle attività ricettive, come ad esempio “Bed & Breakfast” ed “Albergo Diffuso”, le strade ordinate e la cura del verde.
Ruolo fondamentale nella valutazione della commissione degli Esperti, che ha assegnato il riconoscimento, è stata la recente esperienza avviata dall’assessore all’Agricoltura Luigi Gallicchio con l’itinerario Turistico Rurale “Contrade Ospitali”, capace di creare sinergia di accoglienza tra il territorio agreste circostante ed i servizi del paese, migliorando la vivibilità, garantendo visibilità ed opportunità lavorative agli abitanti delle numerose contrade del territorio.
L’elenco delle manifestazioni organizzate in questo Comune hanno sicuramente impressionato favorevolmente la Commissione; il “Festival Euromediterraneo”, le “Notti Bianche”, il “Divinojazz” ecc., ma soprattutto la qualità ed il grado di approfondimento tematico operato in occasione della “Gran Festa del Pane”, voluta dall’Assessore al Turismo Vincenzo Barbieri e coordinata dal dr. Walter Cricrì, che, con i “Forni Aperti”, il “Museo dell'Alimentazione” (con una sezione particolare dedicata al Pane), i “Laboratori del Gusto” ed i corsi di “Analisi Sensoriale del Pane Tradizionale”, hanno caratterizzato la qualità delle tre edizioni.
Altro punto a favore è stato assegnato grazie all'avvio delle procedure per l'istituzione dei tre presidi Slow Food proposti. 
Durante la manifestazione, Altomonte ha ricevuto l'invito ufficiale all'Assemblea Internazionale 2010 a Seoul (Corea), offrendo, sin d'ora, l'ospitalità per il Meeting Internazionale Cittaslow 2011.