Chiacchierando di gusto

Lalta ristorazione si incontra a Barolo

17/05/2010


In tempo di crisi, come cambia l’alta ristorazione e, con essa, il consumo di vino? Se ne parlerà a Barolo il 14 giugno presso Terre da Vino.

L’occasione sarà la presentazione della nuova cantina, progettata dall’architetto Arnaudo di Cuneo, opera perfettamente integrata con il paesaggio. Per inaugurarla, Terre da Vino, azienda leader delle Langhe, ha scelto un incontro che possa servire da stimolo per tutto il settore. L’evento “Le stelle si incontrano a Barolo” non sarà solo una cena ma un dibattito dove i 54 chef del Nord Ovest d’Italia, su cui brillano una o più stelle della Guida Michelin, si confronteranno sul tema dell’inevitabile evoluzione della ristorazione di alto livello, necessaria per rispondere ai cambiamenti della società. A moderare l’incontro, aperto a giornalisti, operatori del settore e chef, sarà Antonio Preziosi, Direttore di Radio Rai, che si confronterà con il mondo del vino.

Gli interventi saranno affidati a Paolo Bonelli, Professore di Economia e Gestione delle Imprese Ricettive all’Università Bicocca di Milano e titolare di Advisor, Roberto Restelli, già Responsabile Edizione Italiana Guida Michelin, Enrico Cerea patròn del ristorante «Da Vittorio» di Brusaporto (BG), uno dei più importanti ristoranti italiani. All’incontro sarà presente anche un’esponente de La Stampa, Alessandra Comazzi per portare il punto di vista del costume e società mentre il convegno si concluderà con l’intervento di Eberhard Spangenberg, importatore in tutta la Germania di vino di qualità e appassionato gourmet.L’incontro sarà anche l’occasione per presentare il libro Ristoranti stellati e Relais & Chateaux del Nord Ovest, edito da Gribaudo, che verrà presentato da Carlo Vischi, direttore editoriale divisione Il Gusto – Gribaudo.