Dalla stampa

Il re del Girotonno Ŕ uno chef ligure

06/06/2010

CARLOFORTE. Lo chef ligure Francesco Merlino ha vinto l’edizione 2010 della gara gastronomica internazionale al Girotonno. Con la sua ricetta, «Torrone di tonno con nocciole di Tropea», ha conquistato la giuria, precedendo il giapponese Sato Yuta. L’accostamento è stato considerato «preparazione originale ed intrigante, perfetto nell’equilibrio dei profumi e della consistenza», ma anche «piatto originale e creativo, armonico ed equilibrato, rispettoso delle carni del tonno e coperto con cialda, fatta di pane carasau, tagliata e tostata in padella con olio extravergine». Merlino, da 20 anni attivo nel settore, è chef stellato, consulente enogastronomico di livello ed operativo al ristorante La Fermata di Alessandria, con molteplici collaborazioni tv. La giuria, presieduta dall’enogastronomo Angelo Concas, era composta da inviati di Class Life, Dove, La Repubblica, Newsfood, Acino Parlante, Euposia, Arga Sicilia, Italia a Tavola, Der Standard, Icif, scrittori, giornalisti ed il vincitore 2009 Aldreghetti. Sul palco, la madrina del Girotonno 2010 Barbara Serra ha premiato Merlino con l’ambito piatto del vincitore e gli chef stellati che hanno animato la gara, prima di lasciar spazio alla musica di Maurizio Vandelli. Oggi, chiusura su lungomare e calata Mahon.

Tratto da La Nuova Sardegna