Eventi

Prosecco & solidarietÓ: vendemmia degli Abbracci domenica a Le Manzane

05/09/2016

foto    


A San Pietro di Feletto (TV) la quinta edizione dell’evento a scopo benefico per l’acquisto delle Hugbike le “bici degli abbracci” della Fondazione Oltre il Labirinto
 
San Pietro di Feletto, 5 settembre 2016_ Una giornata di fine estate per immergersi nella pace della campagna tra il profumo delle uve e del mosto. Torna domenica 11 settembre, dalle 9.00 alle 16.00, alla cantina Le Manzane di San Pietro di Feletto (TV), la “Vendemmia solidale, festa e beneficenza nella Terra del Prosecco Superiore” .
 
Una grande festa aperta ai visitatori per godere di questa energia di settembre e per sostenere una buona causa, rinnovando un appuntamento con la solidarietà che torna per il quinto anno consecutivo. I fondi ottenuti durante la giornata di raccolta dell’uva saranno, infatti, devoluti alla Fondazione Oltre il Labirinto Onlus per l’acquisto delle Hugbike, le prime biciclette solidali che si guidano con un abbraccio e che saranno poi consegnate a ragazzi affetti da autismo. 
 
La Hugbike nasce dal “sogno” di un padre che desiderava  fortemente pedalare con il figlio autistico. Così Mario Paganessi, direttore e fondatore di Oltre il Labirinto e papà di Gianpietro, ha creato questo speciale tandem in cui il guidatore “abbraccia” da dietro il passeggero. Il prototipo è assemblato dai ragazzi della Fondazione Oltre il Labirinto Onlus sotto la supervisione di operai specializzati.
 
Ricco e variegato il programma. Si comincia alle 9.30 con la raccolta dell'uva lungo i filari, fino alle 11, momento in cui ci si rilassa in compagnia, sorseggiando un calice di Prosecco Superiore accompagnato da profumi di mare, musica dal vivo e spettacoli di giocoleria. La giornata è arricchita da una ghiotta merenda in cantina e dalla visita alla suggestiva cantina incastonata nella collina.
 
L’anno scorso oltre 400 persone, munite di forbice e cassetta, hanno preso parte alla raccolta manuale delle uve al fianco dei vigneron condividendo il piacere di una giornata all'aria aperta nel suggestivo panorama delle colline del Prosecco, candidate ad entrare nel Patrimonio Unesco.
 
Il contributo di partecipazione alla manifestazione di 15,00 euro, bambini esclusi, compreso il pranzo, sarà devoluto alla Fondazione Oltre il Labirinto Onlus. Sarà possibile, inoltre, sostenere la Fondazione Oltre il Labirinto Onlus effettuando un versamento su uno dei conti correnti presenti sul sito www.oltrelabirinto.it o prenotando le bottiglie di Prosecco Superiore ottenute dalla vendemmia stessa. Parte del ricavato della vendita, nel periodo prenatalizio, delle bottiglie di Prosecco Superiore, ottenute con l’uva vendemmiata domenica 11 settembre, sarà, infatti, destinato alla fondazione che da anni sostiene le famiglie dei ragazzi affetti da autismo.
 
I partner e gli sponsor che hanno condiviso gli obiettivi benefici della vendemmia solidale 2016 sono: Arti Grafiche Conegliano, Banca Prealpi, Dersut Caffe’, Dolomiti.it Le più Belle Montagne del Mondo per l’ufficio stampa, Foto Francesco Galifi, Icas per le gabbiette fermatappi, Ideeuropee Communication in action, Polisportiva Valcervano, Ristorante Relais Ca’ del Poggio, Rotas per le etichette, S'Paul n' Co. Design per la grafica, Vetreria Etrusca e Zeta Group per il video. L’iniziativa è patrocinata dalla Regione del Veneto, dalla Provincia di Treviso e dai Comuni di San Pietro di Feletto, Conegliano e Valdobbiadene con il sostegno del Consorzio Tutela del Vino Conegliano Valdobbiadene Prosecco e dell’associazione di promozione sociale XI di “Marca”. L’evento è, inoltre, accreditato tra le manifestazioni della Città Europea del Vino 2016.
 
I posti in cantina sono limitati e su prenotazione. Per le iscrizioni contattare lo 0438 486606 o scrivere una e-mail a
 
info@lemanzane.it.
PROGRAMMA 5ª VENDEMMIA SOLIDALE
 
Festa e beneficienza nella Terra del Prosecco Superiore
 
Ore 9.00 - Apertura della giornata di vendemmia solidale, accoglienza e registrazione ospiti all’ingresso e distribuzione dei braccialetti a ricordo dell’evento.
 
Ore 9.30 - Inizio vendemmia solidale.
 
Ore 11.30 - Musica dal vivo con Alberto Ceschin.
 
Ore 12.00 - Aperitivo con Prosecco Superiore Docg e stuzzichino dell’Adriatico in collaborazione con Ca’ del
Poggio Ristorante & Resort.
 
Ore 13.00 - Pranzo in caneva in collaborazione con la Polisportiva Valcervano. 
 
Ore 14.00 - “Coloriamo con le mani!”
 
Ore 16.00 - Ringraziamento agli ospiti, saluti e chiusura attività.
 
Durante la giornata momenti di intrattenimento con il giocoliere/equilibrista Manuele Pascal e lo spettacolo “Prestige!”.
 
L’hashtag per seguire l’evento e darne visibilità su twitter è #lavendemmiadegliabbracci.
 
 
Fondazione Oltre il Labirinto
Nasce nel 2009 a Treviso per volere di alcuni genitori con figli affetti da autismo. Scopo principale della  Fondazione è quello di tutelare i diritti e la dignità delle persone con disabilità mentali o fisiche - in particolare dei soggetti affetti da disturbo pervasivo dello sviluppo e/o da autismo - offrendo loro assistenza e supporto, terapie mirate e percorsi educativi e formativi adeguati.
Fondazione Oltre il Labirinto opera in accordo e sinergia con altri organismi - pubblici e privati, italiani e esteri - ed è uno dei quattro rappresentanti italiani di Autism-Europe, la più grande associazione internazionale che ha l’obiettivo principale di promuovere i diritti delle persone con autismo e delle loro famiglie e di migliorarne la qualità della vita.
www.oltrelabirinto.it
 
 
Cos’è l’autismo
L’autismo è una sindrome complessa che colpisce il cervello alterando le abilità linguistiche di un individuo, la sua capacità di comunicare, di comprendere gli eventi sociali e di partecipare alle normali esperienze di vita.
L’autismo è un disturbo neurobiologico la cui eziologia non è stata ancora identificata, ma probabilmente l’origine è multifattoriale - genetica, organica e ambientale - e può essere diagnosticato già a un anno e mezzo di vita mediante osservazioni che utilizzano appositi questionari e strumenti di indagine. Non esistono esami clinici o del sangue e la diagnosi può essere fatta solo da un neuropsichiatra infantile, da un neurologo o da uno psichiatra che siano esperti di disturbi dello sviluppo.
Secondo le stime più aggiornate l’autismo colpisce in Europa circa 3,3 milioni di persone con una prevalenza maschile (3-4 maschi colpiti per 1 femmina).
Il problema più grave è che, in mancanza di un sistema adeguato di supporto e aiuto da parte delle istituzioni e della società, oltre l’80% delle persone autistiche non sviluppa capacita socio-relazionale sufficienti a renderle autonome e avrà dunque sempre bisogno dei propri famigliari e di un contesto di vita facilitato.
Studi scientifici hanno dimostrato che una diagnosi tempestiva e un intervento precoce portano i bambini con autismo a miglioramenti significativi e a migliori livelli di funzionamento da adulti.
Se inserito in un contesto di vita stabile e organizzato, affettuoso e tollerante, ma allo stesso tempo stimolante il soggetto autistico reagisce in modo positivo e si rende capace di un percorso di crescita che, in moltissimi casi, lo conduce a livelli più elevati di autonomia ed indipendenza.
 
 
 ***Press Release
 
  • foto